( n. / PARTE II Ordinamento finanziario e contabile. TITOLO Ordinamento finanziario e T.U.E.L: Il decreto aggiornato alla Legge 24 luglio Dibattito Conclusioni. gennaio , sia del decreto legislativo del (TUEL), aver studiato accuratamente sul testo aggiornato / e. Al comma 2 dell’articolo 12 del decreto legislativo 18 dicembre , n. 1- bis, del decreto del Presidente della Repubblica 19 settembre , n. .. ;. b ) al ricorso di cui all’articolo del codice di procedura civile; . In sede di prima applicazione del comma 2, l’aggiornamento della banca dati.

Author: Mazusida Dit
Country: South Africa
Language: English (Spanish)
Genre: Sex
Published (Last): 23 July 2004
Pages: 81
PDF File Size: 13.26 Mb
ePub File Size: 8.27 Mb
ISBN: 662-5-54021-621-6
Downloads: 92117
Price: Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader: Vijind

I restanti componenti sono scelti tra i dirigenti dell’agenzia. Di ogni verificazione e in tutti i agggiornato di rimozione e riapposizione di sigilli e’ redatto verbale. La disposizione dell’articolo comma 5 del codice si applica anche ai termini per le impugnazioni previsti dal libro IV del codice.

decreto legislativo n. 271/1989 norme attuazione codice procedura penale

Reclamo avverso le decisioni del comitato. Nei siti oggetto di interventi di bonifica di interesse nazionale ai sensi dell’articolo del decreto legislativo 3 aprilen.

Se cio’ non e’ possibile, esse sono rinchiuse in uno o piu’ pacchi sigillati, numerati e timbrati. L’ordinanza aggiornatoo dispone la misura cautelare e’ immediatamente trasmessa, in duplice copia, a cura della cancelleria del giudice che ha emesso il provvedimento, all’organo che deve provvedere all’esecuzione aggjornato, nel corso delle indagini preliminari, al pubblico ministero che ne ha fatto richiesta, il quale ne cura l’esecuzione.

In tal caso detta le opportune prescrizioni e da’ comunicazione del provvedimento all’ufficio di polizia giudiziaria territorialmente competente.

d lgs aggiornato pdf merge – PDF Files

Si applica altresi’ la disposizione dell’articolo Per allontanare anche provvisoriamente dalla sede o assegnare ad altri uffici i dirigenti dei servizi di polizia giudiziaria o di specifici settori o articolazioni di questi, le amministrazioni dalle quali essi dipendono devono ottenere il consenso del procuratore generale presso la corte di appello e del procuratore della Repubblica presso il tribunale. Nel testo unico delle imposte sui redditi di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembren.

dgl Nei casi previsti aggioenato commi 2 e 3 del codice, il presidente provvede personalmente alla redazione della motivazione o designa un estensore tra i componenti del collegio.

  DENON DN-C635 PDF

Nel caso in cui il sequestro preventivo abbia per oggetto aziende, societa’ ovvero beni di cui sia necessario assicurare l’amministrazione, 627 quelli destinati ad affluire nel Fondo unico giustizia, aggoornato cui all’articolo 61, comma 23, del decreto-legge 25 giugnon. Le promozioni degli ufficiali che dirigono i servizi o specifici settori o articolazioni di questi non possono essere disposte senza il parere favorevole del procuratore generale presso la corte di appello e del procuratore della Repubblica presso il tribunale.

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 22 settembren. Le cose sequestrate sono annotate in apposito registro nel quale la cancelleria o la segreteria indica il numero del procedimento a cui si riferiscono, il cognome e il nome della persona a cui appartengono, se sono noti, e quelli della persona il cui nome e’ stato iscritto nel registro delle notizie di reato, le trasmissioni ad altri uffici giudiziari e le restituzioni.

Nel testo unico delle disposizioni concernenti le imposte ipotecaria e catastale di cui al decreto legislativo 31 ottobren.

I veicoli usati non possono essere rimessi in circolazione e vanno avviati o alle case costruttrici o ai centri appositamente autorizzati, anche convenzionati con le stesse, al fine della messa in sicurezza, della demolizione, aghiornato recupero di materiali e della rottamazione.

decreto legislativo n. / norme attuazione codice procedura penale | Sapaf

Nel caso previsto dal comma 3, agggiornato giudice indica specificamente nell’ordinanza di nomina le ragioni della scelta. Sanzione pecuniaria inflitta all’interprete nel corso delle indagini preliminari. Alla spedizione del telegramma previsto dall’articolo commi 4 e 5 del codice provvede la cancelleria o la segreteria.

Le disposizioni del presente decreto entrano in vigore contestualmente al codice di procedura penale, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 22 settembren.

Nel caso previsto dall’articolo del codice, il giudice dispone l’assunzione dei nuovi mezzi di prova secondo l’ordine previsto dall’articolo del codice, se le prove sono state richieste dalle parti. Ai fini delle comunicazioni previste dai commi precedenti, la copia puo’ essere trasmessa con mezzi tecnici idonei, quando il funzionario di cancelleria del giudice che ha emesso l’atto attesta, in calce ad esso, di aver trasmesso il testo originale.

Ai fini dell’applicazione del presente comma i termini di trenta e sessanta giorni stabiliti nel citato articolo 3, comma 2, sono entrambi ridotti a quindici giorni. Nel corso degli atti preliminari al dibattimento, i provvedimenti concernenti le misure cautelari sono adottati, secondo la rispettiva competenza, dal tribunale in composizione collegiale o monocraticadalla corte di assise, dalla corte di appello o dalla corte di assise di appello; dopo la pronuncia della sentenza e aggiprnato della trasmissione degli atti a norma dell’articolo del codice, provvede il giudice che ha emesso la sentenza; durante la pendenza del ricorso per cassazione, provvede il giudice che ha emesso il provvedimento impugnato.

  COBIT 5 ASSESSOR GUIDE PDF

Vista la legge 16 febbraion. Nel caso previsto dall’articolo comma 7 del codice, nella relazione di notificazione e’ indicata anche l’ora in cui sono avvenuti gli accessi. L’accusa e’ esercitata da un magistrato della procura generale presso la 2677 di cassazione.

Nel caso previsto dall’articolo comma 5 del codice, il giudice fa notificare all’imputato e alla persona offesa dal reato il decreto di fissazione della udienza preliminare, nel quale sono enunciati gli elementi previsti dall’articolo comma 1 lettere abc del codice.

Fino alla data di entrata in aggiornqto del decreto previsto dal comma 3, le cose sequestrate, che a norma dell’articolo del codice andrebbero depositate nella segreteria del pubblico ministero, sono depositate nella cancelleria Esecuzione di perquisizioni locali. In caso di inottemperanza, gli uffici provinciali dell’Agenzia del territorio provvedono, con oneri a carico dell’interessato, agli adempimenti previsti dal regolamento del Ministro delle finanze 19 aprilen.

Ai fini dell’applicazione delle sanzioni previste dall’articolo 70, il presidente del tribunale contesta l’addebito al perito mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento, invitandolo a fornire deduzioni scritte entro il termine di dieci giorni dalla ricezione della raccomandata.

Nei predetti casi la sepoltura non puo’ essere eseguita senza l’ordine del procuratore della Repubblica. A 26 fine interpella, ove occorra, l’imputato ed il suo difensore. Con l’ordinanza che dispone la custodia cautelare nei confronti di persona internata per misura di sicurezza, il giudice ne dispone il trasferimento nell’istituto di custodia, salvo quanto previsto dall’articolo del codice. Il verbale dell’interrogatorio della persona in stato di custodia cautelare e’ trasmesso al pubblico ministero.